L O A D I N G

it

Scarpe da lavoro

S1P

Le scarpe da lavoro si dividono principalmente in due categorie sulla base di determinati requisiti di sicurezza: Calzature di sicurezza certificate secondo la norma EN ISO 20345 (dotate di puntale di protezione all’urto con energia fino a 200 J o ad un carico di compressione fino a 15 kN) e calzature da lavoro o per uso professionale, certificate secondo la norma EN ISO 20347 (sprovviste di puntale di protezione, ma comunque prodotte nel rispetto dei requisiti di base relativi alla durata, al…

Leggi di più
L2 2 30
Ordina per
  • Nome prodotto
  • Codice prodotto
Filtri
Filtri
close filters
Azzera i filtri

Scarpe da lavoro

  • Basse
  • Alte
  • Sportive
  • Leggere
  • Estive
  • S1P

EN Standard

  • EN ISO 20345 (Scarpe di Sicurezza)
  • CEI EN 61340 (ESD)

Stagionalità

  • Estive

Tipologia

  • Basse
  • Alte

Chiusura

  • Lacci
  • Velcro

Calzata

  • Regolare
  • Ampia

Antiscivolamento

  • SRC (SRA+SRB)

Lamina Antiperforazione

  • Acciao
  • Composito

Livello di Protezione

  • S1P

Puntale

  • Acciaio
  • Composito
  • Fibra di Vetro
  • Alluminio

Tomaia

  • Pelle
  • Tessile

Altre Caratteristiche

  • Leggere
  • Sportive

Materiale Suola

  • EVA/Gomma
  • PU/PU
  • PU/TPU

Caratteristiche Speciali

  • ESD
  • Metal Free
Applica filtri

Sia le calzature di sicurezza che quelle per uso professionale devono garantire una resistenza allo scivolamento con specifica protezione in relazione alla riduzione del rischio di scivolamento su superfici bagnate, divisa in tre livelli: SRA (prova effettuata su pavimento in ceramica ricoperto con acqua e detergente), SRB (prova effettuata su pavimento in acciaio ricoperto con glicerina) ed SRC (entrambe le prove sopra descritte, SRA + SRB).

In aggiunta, possono essere previste protezioni supplementari rispetto ai rischi specifici (rischio meccanico, chimico, fisico ed elettrico), come ad esempio: proprietà antistatiche, assorbimento energia nella zona del tallone, resistenza della suola agli idrocarburi, penetrazione e assorbimento acqua della tomaia, resistenza alla perforazione del fondo, isolamento dal freddo o dal calore, protezione metatarsale, ecc.

Di seguito i principali livelli di protezione previsti:

SB: Requisiti minimi. Puntale con resistenza di 200 Joule.
SBP: SB + lamina antiperforazione (P).
S1: SB + proprietà antistatiche (A), Assorbimento d’energia nella zona del tallone (E), zona del tallone chiusa, suola resistente agli idrocarburi.
S1P: S1 + lamina antiperforazione (P).
S2: S1 + resistenza alla penetrazione ed assorbimento acqua dalla tomaia (WRU).
S3: S2 + lamina antiperforazione (P) e suola con rilievi.
S4: S1 (valida solo per le calzature interamente di gomma o polimeriche di classificazione II) + resistenza agli idrocarburi (FO).
S5: S4 + lamina antiperforazione (P) e suola con rilievi.

Contattaci